Neanderthal,Or,Homo,Sapiens,Family,Cooking,Animal,Meat,Over,Bonfire

Hyperbolic Discounting: l’istinto primitivo che mette a rischio i tuoi soldi e i tuoi investimenti

di Lorenzo Brigatti

“Preferiresti ricevere 100 euro oggi o 110 euro tra una settimana?” 

“Preferiresti ricevere 100 euro tra un anno, o 110 euro tra un anno e una settimana?”

Questo tipo di studio è stato replicato moltissime volte e il risultato è stato sempre lo stesso: la maggioranza delle persone preferisce i 100 euro oggi nel primo caso, e i 110 euro nel secondo.

Da un punto di vista puramente razionale non ha senso: in tutti e due i casi c’è solo una settimana di differenza, e 110 euro sono praticamente sempre meglio di 100.

Perché, quindi, in uno dei due casi preferiamo i 100 euro? Te lo spiego in questo articolo.

Salvadanaio

Che cos’è l’Hyperbolic Discounting

Come uomini, siamo affetti dall’Hyperbolic Discounting, un istinto innato che ci fa sopravvalutare l’importanza di avere a disposizione risorse subito anziché in futuro, anche se non ne abbiamo bisogno. 

Questo istinto deriva dalla nostra situazione nella preistoria: quando l’uomo viveva ancora nella savana, avere risorse a disposizione subito poteva fare la differenza tra la vita e la morte, quindi immagazzinare il più possibile quando se ne avevano a disposizione era fondamentale per sopravvivere. 

Oggi chiaramente non è più così, non siamo mai in pericolo di vita per la mancanza di risorse; per esempio, ci basta andare al supermercato per comprare il cibo quando sta per finire. 

Però, a differenza della società, il nostro cervello non cambia così velocemente, ed è di fatto lo stesso di quando vivevamo nella savana.

L’istinto di avere tutto e subito è quindi ancora ben radicato nella nostra indole. 

E se per un cacciatore nella preistoria questo istinto era una risorsa, per un investitore del ventunesimo secolo è un grande problema.

Perché investire significa rinunciare a dei soldi oggi per averne di più domani. 

Questa azione è chiaramente opposta alla tendenza dell’Hyperbolic Discounting, che privilegia un risultato più piccolo, ma immediato, rispetto a una grande ricompensa lontana nel tempo.

È necessario quindi attrezzarsi per riuscire a superare questo ostacolo. 

Ma come fare? 

Te lo spiego nei prossimi due paragrafi.

Donna che fa shopping

Investi solo ciò che ti puoi permettere di investire 

Può sembrare ovvio, ma è il primo principio da tenere a mente. 

Investire più del dovuto, esponendosi in questo modo a un grado di rischio troppo elevato, può davvero porre in una situazione di scarsità di risorse. 

Avere un’adeguata riserva di liquidità per le spese correnti e un cassetto per le future emergenze è quindi fondamentale.

Esporsi a un rischio maggiore del dovuto significa perdere la possibilità concreta di raggiungere gli obiettivi di investimento che ci siamo prefissati. 

Ma anche in una situazione ottimale, in cui i soldi da investire sono quelli in eccesso per la sussistenza nel presente, investire può ancora essere un sacrificio per alcuni.

 “Si vive una volta sola”, “Non voglio diventare il più ricco del cimitero” e simili, sono frasi spesso ripetute per svilire l’importanza del risparmio e dell’investimento. 

Sono slogan affascinanti e accattivanti in un primo momento, fin quando però non presentano il conto.

Per esempio, quando non si avranno i soldi per integrare la propria scarsissima pensione pubblica (del perché tu debba iniziare da subito a preoccuparti della tua pensione ne abbiamo parlato qui).

Quando non si avranno i soldi per sostenere gli studi di un figlio meritevole di accedere a un’università prestigiosa.

Quando non si avranno i soldi per poter viaggiare, cambiare città/lavoro o qualsiasi altro sogno e obiettivo si abbia in mente.

Queste ed altre sono le poco allettanti prospettive che si possono presentare.

Ma pur essendo decisamente destabilizzanti e poco confortanti, agire per evitarle risulta spesso faticoso e repellente per molti.

Come fare, quindi, per riuscire a combattere questo istinto ancestrale e prendere coscienza della necessità di uno sforzo maggiore nel presente?

Elenco obiettivi

Visualizza gli obiettivi futuri su cui stai lavorando

Se si considera solo lo sforzo da effettuare, la prospettiva del risparmio e dell’investimento non saranno mai allettanti. 

Pensare alla realizzazione di un obiettivo concreto, e vederlo in maniera nitida nella propria mente, è l’unico modo per considerare l’investimento come un percorso con uno scopo, e non un sacrificio fine a sé stesso. 

Non basta avere in testa i generici risultati di “avere più soldi”, che è una motivazione vaga e non concreta. 

È necessario avere in mente l’immagine di un obiettivo che motivi davvero, e vedere ogni euro risparmiato e investito come un tassello per renderlo reale.

Un esempio calzante – che alcuni potranno giudicare estremo, ma può sicuramente indicare la via a tutti – è quello di Warren Buffett, che, sin da giovanissimo, aveva colto la potenzialità che aveva un capitale nel presente di diventare una quantità molto maggiore nel futuro grazie agli investimenti e all’interesse composto. 

È nota la sua frase molto enfatica, quando una volta si chiese “Perché mai dovrei pagare 300.000 $ per un taglio di capelli?”, pensando al potenziale valore di quel denaro in un orizzonte di lungo termine.

Chiaramente è un esempio estremo, e la lezione da apprendere non è quella di rinunciare al taglio dal barbiere (e vivere come un FIRE), ma capire che visualizzare gli obiettivi e i risultati nel futuro è l’unica strada per dar loro un senso nel presente, qualsiasi essi siano. 

Solo così puoi mettere a tacere il tuo cervello e resistere alla tentazione di spendere tutto oggi: comprendendo che i soldi che risparmi oggi saranno quelli che garantiranno la tua prosperità in futuro.

Così come i bambini del noto marshmallow test sono riusciti a rinunciare alla gratificazione immediata grazie alla promessa di un secondo marshmallow mezz’ora dopo, come adulti dobbiamo traslare questa mentalità alla realizzazione dei nostri principali traguardi finanziari. 

Viviamo in un mondo sempre più basato su meccanismi di gratificazioni istantanee, e con due click, o al più una carta di credito, è possibile sfogare la propria voglia di acquisti compulsivi nell’immediato.

Oggi più che mai la nostra capacità di resistere alle tentazioni istantanee per godere di benefici futuri è messa a dura prova. 

Per riuscire a farlo, è fondamentale costruire a monte una strategia di investimento basata sui propri obiettivi di vita ed essere in grado di seguirla. 

Per questo motivo, all’interno di Lixi Plannix, ti spieghiamo il processo pratico e completo di pianificazione finanziaria, che ti consentirà di essere completamente autonomo e sicuro nella gestione dei tuoi soldi e dei tuoi investimenti.

Lixi Plannix uscirà nel 2021; se vuoi essere avvisato prima di tutti gli altri sulla data di uscita, iscriviti qui alla lista d’attesa ufficiale.

di Lorenzo Brigatti

Behavioral Finance Editor e Product Manager di Lixi Invest

Share

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
wikilix
Accedi al gruppo Facebook Wikilix, al suo interno gni giorno decine di migliaia di partecipanti vengono aiutati da Luca e dal suo team a prendere decisioni più consapevoli sulle proprie finanze personali.

Potrebbe interessarti anche