Accedi ora a WikiLixi - La più grande community italiana sugli investimenti finanziari dedicata a risparmiatori ed investitori.

Tempo e denaro
rivelano chi sei veramente
(e non mentono mai)

Tabella dei Contenuti

Non sono le parole a rivelare chi sei veramente. Sono il tuo tempo e il tuo denaro a rivelare la tua vera essenza. In questo articolo ti spiego il perché.

Tempo

È il denaro che può comprare il tempo

“Il tempo è denaro” è un proverbio completamente sbagliato.

Perché è l’esatto contrario.

Non è il tempo ad essere denaro e non è il tempo che può comprare denaro (se non poco e di cattiva qualità).

Ma è il denaro che può comprare il tempo.

Non sempre, non in ogni circostanza, non a qualunque costo, ma da un punto di vista generale funziona assolutamente così.

Il denaro può comprare 20 anni, ossia il tempo per andare in pensione PRIMA dei 70 anni, permettendoti di vivere di rendita.

Il denaro può comprare 5 anni, ossia il tempo necessario per far fruttare la tua attività o il tuo investimento in azienda, dopo aver abbandonato posto e stipendio fisso.

Il denaro può comprare una quantità di anni indefinita ma di valore inestimabile, come degli anni di vita dopo aver fatto delle cure avanzate (e, ovviamente, costose) in caso di malanni gravi.

Senza possedere del denaro, occorre necessariamente vendere il proprio tempo in cambio di denaro.

Che, in altre parole, significa sacrificare il proprio tempo, cedere il proprio tempo, in questo scambio economico necessario per la sopravvivenza.

Poiché vogliamo creare tempo, e non svenderlo (spesso per pochi spiccioli), vediamo di capire ancora più a fondo questa questione.

Specchio

Tempo e denaro rivelano chi siamo davvero

Il denaro non va idolatrato, ma sicuramente non va neppure sottovalutato o considerato poco importante.

Sappiamo tutti che questa sarebbe solo una bugia.

Ma tempo e denaro, oltre che essere connessi come abbiamo già visto, hanno anche un’altra cosa in comune: non mentono mai.

C’è un detto americano che dice più o meno così:

L’orologio e l’estratto conto non mentono mai”.

Come una persona spende il proprio denaro, e come una persona spende il proprio tempo, sono due attività che non mentono mai.

Sono infatti l’unica vera cartina di tornasole di ciò che realmente conta per una persona.

Quali sono i valori in cui crede, cosa la anima per davvero, cosa vuole raggiungere, cosa è disposta a sacrificare, cosa reputa importante e cosa no.

Orologio e estratto conto non mentono mai, mentre le parole non contano nulla.

Le chiacchiere stanno a zero.

C’è un altro detto americano, un’esortazione che dice più o meno:

Put your money where your mouth is”.

Letteralmente, significa “metti i soldi dove hai messo la bocca”, e figurativamente significa confermare le parole mettendoci sopra dei soldi, facendo quindi uno sforzo economico per dimostrare che, appunto, non sono solo parole.

(Starebbe molto bene anche “Put your TIME where your mouth is”, pensandoci bene).

Ora, sia il denaro che il tempo sono in quantità limitate.

Il tempo è scandito da secondi, giorni, mesi e anni.

Il denaro è scandito da centesimi, centinaia, migliaia, miliardi.

E, come ogni risorsa disponibile in quantità limitate, il loro utilizzo richiede di fare delle scelte:

  • studio per l’esame, o vado a bere due birrette nel nuovo locale che hanno appena aperto?

  • investo l’estate in un’esperienza all’estero per imparare una lingua, o resto a bighellonare al bar del paesello?

  • compro una giacca, o investo quei soldi per integrare la pensione?

  • mi compro un’auto nuova ogni due anni, oppure risparmio per l’università di mio figlio?

  • vado a bottega sottopagato per imparare davvero qualche competenza specifica, oppure se non è un contratto a tempo indeterminato con il Comune, con 30 giorni di ferie pagate e quattordicesima (magari anche la possibilità di far timbrare un collega e imboscarmi), non lo guardo neppure, perché “io teng a’ laurea”?

La realtà è che queste decisioni, piccole o grandi che siano, indicano chi siamo per davvero.

Ed è l’insieme di queste decisioni (che, ricordo, riguardano strettamente l’utilizzo di tempo e denaro, in fin dei conti) modellano e influenzano pesantemente il nostro futuro.

A parole, potresti dire che ci tieni a tuo figlio (ovviamente, mi auguro).

Ma se spendi più soldi per la tua berlina che per la sua istruzione, i fatti dimostrano il contrario.

A parole, potresti dire che vuoi a tutti i costi diventare qualcuno nella tua professione.

Ma se spendi più tempo su Facebook e Instagram, i fatti dimostrano un’altra realtà.

Non è un giudizio. Non c’è nulla di giudicante in questo.

È solo un dato di fatto, perché “orologio ed estratto conto non mentono mai”.

Esiste fortunatamente il libero arbitrio, quindi ognuno è libero di fare le proprie scelte.

Molti non vorranno accettarlo, ma purtroppo è così.

La verità è spesso dura da digerire.

È più confortevole cercare scuse, additare potenziali colpevoli oppure credere alle favole.

Fino a quando poi la realtà non si riprenderà il suo posto.

I concetti alla base di questa riflessione su tempo e denaro, sono anche alla base di una corretta strategia di investimento.

Computer e mercati

Il tuo tempo e il tuo denaro meritano di meglio

Senti cosa dice Dan Ariely, professore di psicologia ed economia comportamentale alla Duke University, nel suo “Dollars and Sense”:

Quale pensate che sia il miglior affare tra un fabbro che apre una porta in 2 minuti e vi addebita 100 dollari e un fabbro che ci impiega un’ora, e vi addebita sempre 100 dollari?

Molte persone, sorprendentemente, pensano che quello che ci impiega di più sia l’affare migliore, perché ha lavorato di più, si è sforzato di più, e il suo costo orario è inferiore.

In realtà, tutto ciò che ha fatto questo fabbro è farti perdere un’ora del tuo tempo grazie alla sua incompetenza e indecisione.

Ti rigiro la domanda, calata sulla nostra realtà.

Preferisci:

  • dare i soldi a un promotore X, che dopo infinite chiacchierate vacue per convincerti della sua bontà ti addebita 3.000 euro all’anno (su 100.000 di risparmi è il 3%) in cambio di prodotti inefficienti e con trasparenza rivedibile?

  • buttare centinaia di ore di tempo dietro ad anonimi blogger infantili e inconsistenti video di youtuber, alla disperata e vana ricerca di qualcosa di veramente utile e pratico?

  • oppure entrare in un club esclusivo dove investitori esperti ti forniscono analisi sui mercati finanziari e ti danno indicazioni precise su quali azioni vendere e comprare?

Io penso che sia il tuo tempo che i tuoi soldi meritino qualcosa di meglio che venire buttati come ai punti 1 (spreco di soldi) e 2 (spreco di tempo).

Se sei dunque stufo di sprecare il tuo tempo, gironzolando per il web alla ricerca del Sacro Graal dell’investimento, e i tuoi soldi, pagando corsi che ti promettono di diventare il nuovo Warren Buffett, allora The LiX-Files è la membership che fa per te.

All’interno di questo esclusivo club di investitori troverai:

  • la nostra selezione di azioni ad alto potenziale;

  • le nostre analisi sui trend e sulle aziende più promettenti;

  • alert di acquisto e di vendita inviati settimanalmente;

  • approfondimenti, interviste, dossier e molto altro, tutto targato LIXI Invest.

Clicca qui per accedere alla membership The LiX-Files.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su print
Print
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su print
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti