Accedi ora a WikiLixi - La più grande community italiana sugli investimenti finanziari dedicata a risparmiatori ed investitori.

Spendi più di quanto guadagni? Il tuo futuro è in serio pericolo

Matteo Cadei
Matteo Cadei
Financial Analyst di Lixi Invest

Tabella dei Contenuti

A tutti capita di fare qualche acquisto impulsivo. E ad alcuni può anche capitare di spendere più soldi di quelli che guadagnano, per un certo periodo della loro vita. Il problema sorge quando lo spendere troppo diventa un vero e proprio stile di vita, senza renderti conto che per soddisfare un desiderio momentaneo, stai mettendo in serio pericolo la tua serenità finanziaria futura.

Storie di vita vissuta

Conosco Giorgia da quando siamo alle elementari. 

È bella, divertente, socievole con tutti. 

La classica ragazza che ha la fila di ragazzi che le vanno dietro. 

Ma, come succede spesso, per quanto sia attraente, si sente brutta. 

E per sopperire alla sua insicurezza, finisce per comprare alcuni dei vestiti e degli accessori più costosi del momento.

La borsa di Louis Vuitton, le scarpe Balenciaga, la cintura Gucci e il Rolex al polso.

Gli acquisti lussuosi la fanno sentire più bella, anche se solo per un po’. 

Deve quindi tornare a spendere ancora e ancora per sentirsi di nuovo soddisfatta di sé.

Non voglio fare i conti in tasca a nessuno, ma ti assicuro che Giorgia, questo stile di vita, non può permetterselo. 

E come lei migliaia di persone, uomini e donne.

Se ci segui da un po’ sul gruppo Facebook WikiLixi, sai che noi in Lixi Invest non siamo dei fan del risparmio che ti porta a condurre una vita fatta solo di sacrifici.

È sacrosanto dedicare il 10% del proprio guadagno a qualcosa che ci porta soddisfazione.

Ma ponendo che lo shopping sia la priorità di Giorgia, dovrebbe guadagnare almeno 10.000€ al mese per potersi permettere tutti questi acquisti. 

E no, purtroppo non li guadagna.

Perché spendi più di quanto guadagni

Autostima 

Quando ci manca l’autostima, vogliamo le cose che ci fanno sentire meglio con noi stessi. 

Nel caso di Giorgia, vestiti e accessori la fanno sentire bella (e accettata) e per questo continua a spendere per sentirsi (temporaneamente) felice. 

Una sorta di tapis roulant edonico per cui quando compriamo qualcosa di nuovo (una macchina, un cellulare, un paio di scarpe ecc…) abbiamo un’improvvisa botta di felicità, ma che scompare dopo poco tempo. 

Questo ci porta ad inseguire tanti piaceri momentanei uno dietro l’altro, come una droga. 

Possiamo testare questo effetto in molteplici campi della vita, che potremmo riassumere in “Lo voglio tantissimo, fino a che non l’ho ottenuto”. 

Volontà di appartenenza e invidia

Oggi con i social media, si può facilmente tenere traccia di tutte le grandi vite dei nostri amici. 

Il viaggio ai Caraibi. 

Il paracadutismo. 

Le cene in quel ristorante famoso.

Questo ci fa scattare una leva nel cervello: dobbiamo fare lo stesso, altrimenti iniziamo a sentirci inadeguati. 

Non dovrebbe essere una novità sapere che siamo animali sociali e ci piace far parte di un gruppo. 

Se a questo ci aggiungiamo il fatto che ci facciamo prendere dall’invidia… il gioco è fatto. 

Ecco dunque una nuova macchina super accessoriata perché il mio migliore amico ne ha appena comprata una. 

Priorità? Macché!

Gli acquisti impulsivi

Un comportamento che spesso affligge chi spende più di quanto guadagna è l’acquisto di impulso.

E le spese impulsive avvengono per lo più quando siamo estremamente eccitati (secondo gli studi, il 50% delle volte), o annoiati (il 30%). 

Io stesso al raggiungimento di un traguardo importante, o quando c’è da festeggiare qualcosa, non ci penso due volte: spendo! 

Da parsimonioso economo quale sono, divento un prodigo. 

Per fortuna che pago tutto con la carta, in questo modo riesco ad analizzare tutte le mie spese.

Come diventare un risparmiatore (e perché è importante che tu lo diventi)

Ciò che la gente non capisce è che risparmiare è NECESSARIO. 

Ma perché? 

Per il tuo futuro! 

Tutti sanno che spendere più di quanto si guadagna, per un periodo di tempo prolungato, porta al fallimento finanziario.

Alla luce di questo, per te è più importante cambiare ogni 2 anni l’auto oppure avere un capitale che ti permetta di andare in pensione quando lo desideri?

Ma per avere questo capitale devi imparare a risparmiare.

Con il tuo flusso di reddito, puoi fare solo due cose: 

  • spenderlo per ottenere un guadagno emotivo immediato;

  • risparmiarlo e investirlo per un guadagno emotivo futuro. 

E il VERO risparmio non ha nulla a che vedere con il tour dei discount per trovare le offerte migliori o aspettare i saldi per rinnovare il guardaroba (certo, va bene anche questo, ma fino a un certo punto). 

Il VERO risparmio è quello che ti spieghiamo, con tanto di strategia pratica, in questo webinar gratuito.

Dura all’incirca 18 minuti, ma credimi, ne vale la pena.

Clicca qui per accedere al webinar gratuito.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su print
Print
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su print
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti