Accedi ora a WikiLixi - La più grande community italiana sugli investimenti finanziari dedicata a risparmiatori ed investitori.

“Qual è il momento migliore per investire?”: la giusta risposta a un’importante domanda

Luca Lixi
Luca Lixi
Fondatore e CEO di Lixi Invest

Tabella dei Contenuti

“Qual è il momento migliore per investire?” è una delle grandi domande che i risparmiatori si pongono quando devono iniziare a investire. C’è chi ti dirà “Tutto e subito” e chi di aspettare il punto di minimo. La verità è che la risposta a questa domanda è molto più articolata di quanto tu possa pensare.

Il miglior momento per investire sarebbe quando i prezzi scendono

Qual è il momento migliore per investire (nella teoria)

Investire significa mettere in campo un capitale per ottenere un rendimento positivo nel lungo termine.

Ora, quando i prezzi scendono:

  • la probabilità di ottenere un rendimento positivo nel lungo termine aumenta;

  • il rischio di non ottenere un risultato positivo diminuisce.

Pertanto, il momento migliore per investire al fine di aumentare le probabilità di ottenere un rendimento positivo e di ridurre le probabilità di rendimento negativo è quando i prezzi scendono.

Prezzi bassi = più rendimento potenziale e meno rischio.

Questa non è un’opinione, ma una semplice considerazione logica sul mercato.

Chi agisce diversamente è perché non ha seguito alcuni principi che io da anni divulgo all’interno di WikiLixi, il più importante gruppo dedicato alla finanza personale e agli investimenti in Italia, come:

  • il ruolo cruciale della liquidità;

  • l’importanza della diversificazione;

  • l’errore di entrare all-in, ossia con tutto il proprio patrimonio, sui mercati.

Se ci sono ancora investitori che commettono questi errori non mi stupisco che il mercato finanziario sia ancora l’unico mercato dove le persone scappano via dal negozio proprio quando i prodotti sono in saldo.

Quando è evidente che il momento di maggior ribasso, tensione, panico, disperazione, è il momento più opportuno per comprare. 

O, quantomeno, di non vendere.

Qual è il momento migliore per investire

Qual è il momento migliore per investire (nella pratica)

Appurato che nella teoria il momento migliore per investire è quando i prezzi scendono, possiamo dire che guardando al passato, ma senza andare tanto lontano nella notte dei tempi della preistoria finanziaria, i momenti giusti per entrare sul mercato sarebbero stati agosto 2002, marzo 2009, marzo 2020.

Tuttavia, ciò non toglie che:

  • non esiste la macchina del tempo per poter tornare indietro e investire;

  • OGGI siamo consapevoli che in quei momenti i mercati avevano toccato i minimi, ma in tempo reale sembravano solo l’Apocalisse.

Dunque, un’altra risposta possibile alla domanda “qual è il momento migliore per investire?” è 200 anni fa.

O 100 anni fa. O 50 anni fa. O 35 anni fa. O il momento in cui siamo nati.

Queste risposte significano semplicemente “il prima possibile”.

Anche in questo caso, il punto fondamentale è che personalmente non ho ancora inventato la macchina del tempo per poter invertire le lancette e andare a investire nel passato.

Sono quindi due risposte suggestive, ma entrambe inutili.

Quindi qual è quindi il momento migliore per investire?

È chiaramente OGGI.

Perché il prima possibile è oggi.

Clessidra

Il fattore decisivo non è il timing ma il time

Perché il momento giusto per investire è il prima possibile, ossia oggi?

Perché il Tempo, e quindi la potenza dell’interesse composto che il tempo sfrutta, più di qualunque fallimentare tentativo di fare market timing o diavoleria tecnica, è il vero carburante dei tuoi rendimenti futuri.

Non mi interessa nulla delle politiche delle banche centrali, delle elezioni americane, della situazione italiana, del coronavirus, dei temporanei crolli di mercato.

Tra 10, 15 o 20 anni, ovvero quando il tuo investimento dovrà aver dato i suoi frutti, tutte queste possibili flessioni di breve non sposteranno di una virgola il tuo risultato.

Risultato che sarà dato dal Tempo che sei stato sul mercato.

Non solo, il Tempo è uno dei fattori che ti permettono di ridurre il rischio di perdere soldi.

Non ci credi?

Guarda i grafici qui sotto, che valgono più di mille parole (i grafici, oltretutto, considerano un’entrata sul mercato all-in).

Ogni giorno che passa, ogni giorno che procrastini, ogni giorno che non investi, ogni giorno che preferisci spendere i tuoi soldi invece che risparmiarli e investirli, ogni giorno che rinvii la costruzione della tua strategia finanziaria, stai perdendo del Tempo prezioso. 

E stai perdendo soldi.

Questo non è ovviamente un invito a investire TUTTO SEMPRE, come invece tendenzialmente viene proposto da promotori & co., che lucrando percentualmente sulla massa investita, saranno costantemente incentivati a massimizzarla.

Non bisogna MAI investire l’importo che servirà o potrebbe servire a breve termine, ma investire SEMPRE (anche con un piano di ingresso graduale) l’importo che ragionevolmente non dovrà venire consumato per 7-10-15-100 anni.

Tuttavia, quello che ti ho raccontato in questo articolo non basta per investire con successo, né, tantomeno, per investire in modo adeguato.

Perché devi anche essere in grado di sapere COME e DOVE investire.

LIXI STRATEGY, il nostro corso a tema finanza personale e investimenti, saprà guidarti anche in questo senso, proponendoti:

  • una strategia di investimento completa, che ti permetterà di definire in modo del tutto autonomo COME investire, qualsiasi siano i tuoi obiettivi di investimento;

  • una serie di portafogli modello già pronti, nei quali ti indicheremo esattamente DOVE investire.

Clicca qui e accedi ora a LIXI STRATEGY.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su print
Print
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su print
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti