Accedi ora a WikiLixi - La più grande community italiana sugli investimenti finanziari dedicata a risparmiatori ed investitori.

La giusta avidità:
il faro per investire con successo nel lungo termine

Luca Lixi
Luca Lixi
Fondatore e CEO di Lixi Invest

Tabella dei Contenuti

Sui mercati finanziari, il nostro cervello si trova sempre a oscillare tra l’avidità che ci dice di comprare quando i mercati salgono, e la paura che ci dice di vendere quando i mercati scendono. La corretta strategia da utilizzare quando si investe è quella che si colloca equidistante tra la paura e l’avidità. Tuttavia, l’avidità, parola che per l’italiano medio ha accezione negativa, può essere anche qualcosa di buono e utile. Un vero e proprio faro per investire con successo. 

Alleanza per investire con sccesso

Se non puoi battere il mercato rendilo tuo alleato

In estrema sintesi, esistono due grandi strategie per investire sul mercato finanziario:

  • cercare di identificare gli investimenti che andranno meglio (settori, indici, azioni singole) e comprarli;

  • non cercare di identificare gli investimenti che andranno meglio, ma comprarli tutti diversificando correttamente.

Certo, entrambe le strategie presentano al loro interno infinite sfaccettature e stili personali, che, tuttavia, rimandano sempre a questi due grandi filoni.

Il primo, è quello che ha fatto ricca Wall Street da quando esiste.

Importanti fondi di investimento e banche fanno affari d’oro grazie a questo. 

Anche in Italia, tramite la rete di promotori finanziari.

La promessa di fondo, che magari non viene colta immediatamente, è questa:

“Dai i soldi a noi. Ti costa il 3% all’anno, ma noi siamo più bravi degli altri, perché siamo in grado di battere il mercato [ossia ottenere un rendimento superiore alla performance del mercato di riferimento]; guadagniamo più degli altri perché sappiamo identificare gli investimenti che andranno meglio”.

Qualunque offerta fatta dai rappresentanti della finanza tradizionale, nel profondo, ti sta promettendo questo.

Il secondo filone di investimento è quello collegato agli ETF (se non sai di che cosa sto parlando, leggi pure questo articolo qui).

Partendo dall’impossibilità per un risparmiatore medio di battere il mercato (individuando gli indici, i settori e le azioni giuste), il risparmiatore deve comprare il mercato.

Dev’essere il mercato.

Comprando ETF, stai comprando il mercato.

Non puoi battere il mercato? 

Allora alleati con esso.

Io quale preferisco?

Te lo spiego subito, ma prima (e poi capirai perché) devo parlarti del goal-based investing.

Obiettivi per investire con successo

La strategia di investimento più sofisticata che sia mai esistita

Se mi segui già da un po’, qui sul blog o sul nostro gruppo Facebook WikiLixi, la più importante community italiana a tema finanza personale e investimenti, sai che tutta la mia strategia di investimento si basa sulla goal-based investing, ossia sull’investire per obiettivi.

Lo so, “investire per obiettivi” sembra generico.

Sembra quasi una roba motivazionale.

Che ti devi mettere un obiettivo, ci devi credere, essere focalizzato e vai che ce la fai.

Non è niente di tutto questo.

È la strategia di investimento più sofisticata che sia mai esistita.

Perché hackera il tuo cervello rettile, quello più antico e istintivo, che è il nemico principale per cui l’investitore medio perde regolarmente soldi sui mercati finanziari.

Investire per obiettivi significa focalizzarsi su una ricompensa ambiziosa raggiungibile solo nel lungo termine, per sopportare le oscillazioni e i crolli dei mercati nel breve termine.

Ricorda dunque che il miglior investimento che tu possa fare non è il fondo X o quello Y, ma è semplicemente l’investimento più adatto a raggiungere i tuoi obiettivi.

Paperon de Paperoni

La giusta avidità

Dunque, qual è la modalità di investimento che io preferisco tra quella volta a battere il mercato e quella che rende il mercato suo alleato tramite gli ETF?

È presto detto.

Per gli investimenti legati a obiettivi di lungo termine, come la pensione, ho scelto di investire in ETF attraverso portafogli evergreen o sempreverdi, ribilanciati una volta all’anno.

E questo è anche quello che insegno a fare in LIXI STRATEGY, il corso di finanza personale e investimenti di lungo termine scelto già da migliaia di risparmiatori.

Ma perché faccio questa scelta?

Perché ammetto di non essere in grado di individuare ogni anno l’indice, la nazione o il settore che andrà meglio, e quindi diversifico in modo intelligente.

E quindi investo per il lungo termine.

E quindi sfrutto l’interesse composto reinvestendo in automatico i dividendi.

E quindi me ne frego se il mercato nel breve termine scende, ma anzi la vedo come un’occasione d’acquisto.

Questo posso farlo, perché sono AVIDO di raggiungere il mio obiettivo di investimento, che è avere un capitale elevato per andare in pensione a 40 anni e vivere di rendita.

(O permettermi di poterlo fare, continuando a lavorare per sfizio perché stare tutto il giorno in spiaggia a bere mojito alla lunga stanca).

Ho gli occhi puntati all’obiettivo (concreto, perché so quanti soldi mi occorrono per raggiungerlo), ho una visione d’insieme, e non mi faccio distrarre dai rumors, dalle notizie, dagli eventi di breve termine.

Questa è la giusta avidità. 

Quell’avidità che ti permette, quando i mercati crollano e tutti hanno paura, di rimanere sereno e sulla strategia che ti sei costruito in tempo di pace.

Meditazione

Quell’avidità che ti fa pensare a quanto sarà fantastico tra 3 anni comprare la barca dei tuoi sogni, tra 5 anni cambiare la casa, tra 10 anni mandare tuo figlio a studiare negli USA e tra 15 anni andare in pensione anticipata fregandotene dell’INPS.

Insomma, un’avidità che non ha niente a che fare con la brama di avere 1.000 € in più sul conto domani.

Perché raggiungere un importante obiettivo di investimento ti migliora la vita.

Avere 1.000 € in più, in poco tempo, no (a meno che tu non sia un barbone o un adolescente brufoloso che vive con la paghetta di papà).

Questo non significa che non devi mai provare a puntare su una singola azione o un singolo settore.

Certo che lo puoi fare.

Ma solo con una piccola parte del tuo capitale, che puoi permetterti di perdere, e, soprattutto, in modo CONSAPEVOLE.

Se hai le idee chiare e sai cosa fare, puoi permetterti tutto (tranne le truffette, anche se mi sembra superfluo dirlo).

Se non hai le idee chiare, non puoi permetterti nulla, nemmeno lasciare i soldi fermi sul conto.

Per iniziare ad avere finalmente le idee chiare sulla tua vita finanziaria c’è una cosa che puoi fare: iscriverti a questo webinar gratuito, dove ti spiego perché avere una strategia di investimento è fondamentale per la tua prosperità finanziaria e come puoi davvero iniziare a guadagnare dai tuoi investimenti.Clicca qui per accedere al webinar gratuito.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su print
Print
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su print
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Ci fa piacere conoscere la tua opinione, lasciaci pure un commento!x
()
x