tutte-le-domande

Tutte le domande che ogni investitore privato dovrebbe porsi (non solo in tempo di crisi)

di Luca Lixi

Tutti gli investitori privati del mondo si trovano ad affrontare momenti di grande incertezza a causa della volatilità che caratterizza i mercati in questi giorni. Questo articolo ha l’obiettivo di renderti consapevole di quanto la tua strategia finanziaria – se ne hai una – sia stata impostata correttamente e di come – se hai investito in modo adeguato – tu possa affrontare serenamente questo momento. Se invece non hai la minima idea di come e in che cosa hai investito, questo articolo è un ottimo punto di partenza per capire qual è il giusto approccio da adottare prima di fare qualsiasi investimento, con le domande giuste.

Nella 14ª puntata del nostro podcast – che puoi ascoltare qui – abbiamo visto che cos’è la volatilità è come possiamo imparare a gestirla dal punto di vista emotivo.

Tuttavia c’è ancora un semplicissimo consiglio che voglio darti, ed è quanto di più razionale e utile che dovresti sapere.

Non solo in questi momenti di tensione, ma anche quando ti troverai a dover prendere qualsiasi decisione di investimento.

Ovviamente è un consiglio dal punto di vista finanziario perché non sono né un medico né un business coach.

Le domande che dovresti porti

Ci sono alcune domande da farsi che dipendono dal tuo orizzonte temporale.

Per il denaro che ti serve nel breve e medio termine:

  • Questo denaro è parcheggiato in liquidità e investimenti prudenti?

  • Sai come questi investimenti sono composti?

  • Come funzionano?

  • Cosa c’è dentro?

Per il denaro che ti serve nel lungo termine:

  • Questo denaro è investito sui mercati storicamente più redditizi (e di conseguenza più volatili)?

  • Sai come questi investimenti sono composti?

  • Come funzionano?

  • Cosa c’è dentro?

  • Sei disposto ad accettare le oscillazioni?

  • Come ti senti di fronte a esse?

Ora, è chiaramente la volatilità su questi investimenti di lungo termine a generare più ansia.

Che peraltro, in questo periodo, affonda i denti su due problematiche ancora più stringenti e invadenti:

  • L’incertezza sanitaria

  • L’incertezza economica

Il giusto approccio agli investimenti che dovresti adottare

L’approccio da seguire è molto semplice, e si può riassumere con l’immagine di un bilanciere.

  • Non rischiare dove non puoi permetterti di rischiare

  • Rischia (per raggiungere un rendimento) dove puoi permetterti di rischiare

Non c’è la via di mezzo in cui i soldi sono investiti a casaccio, magari su un fondo bilanciato, prudente ma redditizio, magari pieno zeppo di obbligazioni spazzatura.

I soldi per liquidità, emergenze e acquisti a breve sono ragionevolmente al sicuro?

Allora dormi sereno (ma sempre vigile), augurandoti che rimangano semplicemente un cuscinetto psicologico più che una necessità reale.

I soldi per costruire e far crescere il vero gruzzolo sono stati adeguatamente investiti e diversificati, pianificando di averli a disposizione tra 10, 15, 20 anni?

Allora dormi sereno (ma sempre vigile).

Insisto su questo perché è chiaramente su questo punto che nasce la tensione.

Vedere che quel gruzzolo destinato a un investimento di lungo termine (10 anni almeno) si è rimangiato i guadagni degli ultimi 2-3 anni o è momentaneamente in perdita…

beh mica fa piacere!

Non sei un robot, non siamo dei robot.

Ma le domande da porsi sono:

  • Sono disposto a sopportare un ribasso di breve termine per un rialzo di lungo termine?

  • Nel 2030 o nel 2035, quando vorrei iniziare a raccogliere i frutti di questo investimento, ritengo che i 2-3 mesi (o 6 mesi, o 12 mesi, non lo so) di emergenza Coronavirus abbiano lasciato una traccia indelebile?

Il grafico qui sopra non vuol dire che “nel lungo termine si sistema tutto” o “abbi pazienza che le cose andranno bene”, come tra poco ti diranno il tuo consulente o l’impiegato di banca (entrambi più terrorizzati di voi).

La questione è che con:

  • La corretta mentalità di lungo termine
  • La visione d’insieme
  • Il mantenimento della strategia (al massimo aggiornamento)

  • La sicurezza di aver attivato correttamente tutte le procedure di disinnesco emergenze (PAC, liquidità a disposizione, obiettivi e orizzonti temporali chiari, rischio coerente)

ti puoi permettere le attuali oscillazioni perché hai tempo a disposizione.

La consapevolezza di un buon investitore privato in tempi di crisi

E ricordati un’ultima cosa: se hai denaro investito (e te lo auguro), sei sulla stessa barca di milioni di investitori.

Si, anche i più famosi e rinomati (se sei curioso di sapere che cosa pensano i grandi investitori del Coronavirus e delle conseguenze in ambito finanziario dai un occhio a questo articolo).

Il ribasso, come peraltro il rialzo (per chi l’ha saputo cogliere), è democratico.

Colpisce tutti indistintamente.

E sai chi, in questi giorni, non ha dei pensieri ed emozioni particolari che riguardano i propri soldi?

Chi i soldi non ce li ha.

Costoro chiaramente hanno preoccupazioni ben più stringenti e urgenti.

Io, sinceramente, non farei cambio con loro; preferisco tenermi i pensieri su come investire i miei soldi.

Consapevole di aver pianificato in tempi di pace e bonaccia proprio per non farmi trovare impreparato in tempi di guerra e tempesta.

Tempi non evitabili, su cui non ho il controllo, ma che di sicuro non mi faranno andare in rovina.

Che è l’unico vero rischio da evitare.

E tu?

Hai pianificato in modo corretto i tuoi investimenti, con una strategia d’investimento che è assolutamente valida anche (e soprattutto) in momenti come questi?

Se non lo hai fatto, sicuramente hai capito che devi imparare a farlo se vuoi farti trovare preparato.

Come?

La nostra soluzione si chiama Lixi Plannix, il processo di finanza personale, pratico e avanzato, che ti consente di acquisire completa autonomia e sicurezza nella gestione dei tuoi soldi e dei tuoi investimenti.

L’idea è proprio quella di imparare a costruire una strategia dalla A alla Z, basata sui tuoi obiettivi di vita, con i tuoi orizzonti temporali, che si adatti allo scenario circostante.

I principi del corso valgono in tempo di pace, così come in tempo di guerra.

Ricorda: essere consapevoli di aver pianificato in tempi di pace e bonaccia, proprio per non farsi trovare impreparati in tempi di guerra e tempesta. 

Alla tua sicurezza e prosperità finanziaria,

Luca

di Luca Lixi

Fondatore e CEO di Lixi Invest

Topics

Share

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
wikilix
Accedi al gruppo Facebook Wikilix, al suo interno gni giorno decine di migliaia di partecipanti vengono aiutati da Luca e dal suo team a prendere decisioni più consapevoli sulle proprie finanze personali.

Potrebbe interessarti anche