Ignorare l’ XI Comandamento può mettere il freno a mano ai tuoi investimenti

Shares

Quando decidi di investire i tuoi soldi, ti si presentano di fronte mille possibilità.

E anche decidere di non investire è una scelta a tutti gli effetti, perché tenere i soldi sul conto è un investimento in liquidità.

Il ventaglio di alternative (e di venditori aggressivi pronti a proportele) è ampissimo, e questo non fa altro che aumentare la tua confusione.

"Investo con la mia banca da una vita, o accetto l'appuntamento con il promotore finanziario?

Fondi di investimento o gestioni patrimoniali?
Azioni o obbligazioni? E quante? E quali?
E queste criptovalute, come funzionano?

Sai che c'è? Non c'ho capito nulla.

Investo nel mattone che, si sa, non tradisce mai".

Questo è il dialogo mentale del 99% di coloro che cercano di investire il loro denaro.

Dico male?

L'industria finanziaria tradizionale ha come obiettivo quello di confondere le idee.

Una folla di persone confuse è più facile da ammaestrare ed  è più disposta a delegare ciecamente.

"Io non capisco nulla di queste cose. Fai tu."

Ci sarebbe da scrivere un'enciclopedia su quale processo e quale metodo è corretto utilizzare per rispondere alla domanda da un milione di euro (o anche molto di più):

Come investire i miei soldi?

Un'email non basta di certo, e non basta neppure un libro.

Uno dei fondamentali del mio metodo è questo.

L'unico investimento nell'economia REALE sono le azioni.

Solo diventando socio di aziende produttive puoi far parte dell'unico vero motore di ricchezza esistente: la libera impresa.

Per diventare socio di aziende quotate in Borsa non devi avere a dispozione milioni e milioni da investire.

È sufficiente che tu acquisti le azioni dell'azienda in Borsa.

L'azione, infatti, è proprio questo.

Il tuo certificato di proprietà di una quota dell'azienda.

Tutte le persone più ricche del mondo sono imprenditori e soci-azionisti delle aziende che hanno fondato.

Jeff Bezos, l'uomo più ricco del mondo con un patrimonio stimato di oltre 100 miliardi di dollari, non è diventato così ricco grazie al suo stipendio da fondatore, presidente, CEO in Amazon. No no, il suo stipendio è pari a 81.000 $ all'anno.

È diventato l'uomo più ricco del mondo grazie al possesso del 17% delle azioni di Amazon, dell'azienda che ha fondato.

Bezos ha quelle azioni dal momento della quotazione, quando valevano meno di 1,50 $ ciascuna.

Oggi, mentre scrivo, un'azione di Amazon vale più di 1.540 $.

Questo significa più del +102.000%.


Ogni singola banconota da 100 $ investita da Bezos è diventata un ipotetico bigliettone da 100.000 $.

1.000 $ sono diventati un capitale da 1.000.000 di dollari. 

Ora, questo non è successo dall'oggi al domani o in 6 mesi.

Ci sono voluti circa 20 anni.

Nel frattempo, due crisi finanziarie estremamente rilevanti.

La prima, la bolla tecnologica dot.com a cavallo del 2000.

La seconda, la bolla dei mutui subprime tra il 2007 e il 2009.

È per questo motivo che per me e per il mio metodo di investimento:

Investire significa investire in azioni


Questa è la prima pietra angolare su cui costruire ed edificare tutto il resto del processo di investimento.

Si, ma quali azioni?
Italiane o internazionali?
E come le scelgo?
Tramite ETF o azioni singole?
E dove si comprano?
E se sono in dollari?
E le tasse?
E se crollano i prezzi?

Per rispondere a tutte queste domande, sto preparando un ideale proseguimento del mio primo libro: I X comandamenti dell'investimento finanziario, best-seller
su Amazon (a proposito di Amazon e dei motivi della sua
eccezionale performance in Borsa) da più di 1 anno.

Non so ancora se riuscirò a scriverci proprio un libro, perché la membership "The LiX-Files" richiede un enorme impegno e attenzione.

E io non sono un formatore, nel caso in cui tu non l'avessi capito e continuassi a paragonarmi impropriamente ad altri business o persone.

All'interno della membership, io e il mio team andiamo a selezionare quelle che potranno essere le "nuove Amazon" dei prossimi anni.

Non è un gioco, e non è facile.

Non è formazione e non sono principi teorici, per quanto condivisibili e di buon senso come I X Comandamenti del mio libro.

Al suo interno, si fa sul serio.
Sei pronto per giocare sul serio? 

Per il momento, quello che puoi fare è richiedere l'accesso al gruppo FB WikiLixi.

Siamo oltre 6000, e troverai una vera community finanziaria.

ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK "WIKILIXI"

WikiLixi - Tutti i segreti della finanza è la community italiana di riferimento per capire, comprendere e confrontarsi sui temi che trovi qui.

Non te ne pentirai. Solo contenuti di qualità, promesso. 😉

Luca Lixi
Fondatore LIXI Invest

About the Author Luca Lixi

Luca Lixi è il fondatore di Lixi Invest. Fondatore di Lixi Invest. Creatore di WikiLixi, la più grande community italiana sugli investimenti finanziari. Consulente finanziario indipendente per oltre 115 milioni di euro di patrimoni totali nell'ultimo anno. Autore del libro bestseller su amazon "I X Comandamenti dell'investimento finanziario". Oltre 13 anni di esperienza nel mondo della finanza.

Leave a Comment: